Il Gruppo L’Oréal lancia Melasyl, la rivoluzione per l’iperpigmentazione della pelle

Melasyl è il risultato di test rigorosi condotti nell’ambito di 121 studi scientifici. Le formule L’Oréal contengono questo nuovo straordinario ingrediente

Il Gruppo L’Oréal ha annunciato il lancio di MelasylTM, una molecola rivoluzionaria sviluppata per trattare i problemi localizzati di iperpigmentazione della pelle per agire sulle macchie dell’invecchiamento, irregolarità e i segni post-acneici. Secondo un importante studio epidemiologico internazionale sulle alterazioni della pigmentazione, metà delle persone dichiara di presentare almeno un disturbo di pigmentazione della pelle (Uno studio unico nel suo genere condotto da La Roche-Posay su 48.000 persone in 34 paesi; inserito tra le “Breaking News” del World Congress of Dermatology, tenutosi a Singapore il 5 luglio 2023). Le formule L’Oréal che contengono questo nuovo ingrediente proprietario agiscono su tutte le tonalità di pelle trattando le aree pigmentate e migliorandone l’aspetto. Melasyl è il risultato di test rigorosi condotti nell’ambito di 121 studi scientifici.
 
I prodotti cosmetici formulati con l’ingrediente multi-brevettato Melasyl aiutano a conferire alla pelle un tono uniforme e omogeneo, agendo anche sulle macchie scure più persistenti. Una ricerca durata diciotto anni e culminata con l’introduzione di Melasyl che da aprile sarà disponibile nei prodotti della nuova linea Mela B3 di La Roche-Posay, nel siero MelaB3, MelaB3 SPF30 e MelaB3 gel detergente. In futuro sono previsti altri lanci di prodotti da parte di L’Oréal Paris e Vichy che permetteranno a un numero maggiore di consumatori di avere accesso alle formule che contengono questo nuovo ingrediente.
 
“Considerando che metà delle persone soffre di alterazioni della pigmentazione della pelle e un terzo di queste riferisce una conseguente diminuzione della qualità della vita, l’impatto delle macchie o dei segni post-acneici è tutt’altro che circoscritto alla pelle” ha sottolineato Anne Colonna, Global Head of Advanced Research del Gruppo L’Oréal. “Melasyl è un ingrediente unico nel suo genere che contribuisce a trattare i problemi localizzati di pigmentazione della pelle, offrendo un’efficacia comprovata e un’ampia accessibilità che permetterà a un numero maggiore di persone di riacquistare la loro autostima”.
 
La melanina è responsabile dell’ampio spettro di tonalità della pelle in tutta la loro diversità e la sua produzione aumenta in seguito all’esposizione solare per proteggere le cellule epidermiche. Molti fattori possono pregiudicare la normale produzione di melanina, generando problemi localizzati di pigmentazione con macchie dovute all’invecchiamento o segni post-acneici. Le formule L’Oréal che contengono Melasyl migliorano l’aspetto delle macchie scure esistenti, incluse quelle più persistenti, con un’efficacia e una tollerabilità clinicamente dimostrate su tutte le tonalità di pelle.
 
Da oltre un secolo L’Oréal è leader nelle scienze all’avanguardia al servizio della bellezza, con 35 anni di ricerca dedicata alla pigmentazione della pelle. Melasyl è stato lanciato in esclusiva al Congresso Mondiale di Dermatologia 2023 di Singapore, insieme al primo studio epidemiologico internazionale sulle alterazioni della pigmentazione. Melasyl è stato recentemente presentato all’incontro annuale dell’American Academy of Dermatology tenutosi a San Diego dall’8 al 12 marzo 2024.

Leggi anche: I Glass Cube eco chic del Lago di Dobbiaco

Start typing and press Enter to search