Joshua Fenu: un artista eclettico e visionario

Il designer italiano si racconta: dai primi passi nel mondo del fashion system.

Al lancio della sua nuova linea di abbigliamento durante la Milano Fashion Week, in collaborazione con la cantante Elettra Lamborghini.

Ha esordito come stylist a Los Angeles, vestendo e collaborando con star internazionali come Rihanna, Snoop Dogg, Pitbull, Lenny Krevitz e molte altre. Italianissimo con residenza a Londra, Joshua Fenu, è conosciuto nel panorama internazionale del lusso grazie alle sue calzature audaci e super femminili, che s’ispirano allo stile rock-punk degli anni Ottanta.

Joshua, le tue creazioni hanno uno stile audace, moderno ma anche classico, un perfetto mix di elementi pop e dettagli eleganti. Come ha avuro inizio la tua carriera nel mondo della moda?

Dopo gli studi a New York ho viaggiato molto. Fin da subito sono entrato in contatto con nomi di rilievo internazionale; ho iniziato così la mia carriera come celebrity stylist e produttore musicale, proseguendo poi con il lavoro di creativo per diverse case di moda e per designer del calibro di Elio Fiorucci e Zuhair Murad. 

Quando hai capito che il tuo sogno era quello di diventare stilista?

Spesso mi  capitava di dare consigli alle mie amiche su come trasformare i loro vecchi abiti in capi originali, magari per una serata in discoteca o un evento particolare. Avevo la passione per questo lavoro, e ho fatto di tutto perché diventasse il mio.

Hai lavorato con molti personaggi internazionali; ne citi alcuni con cui ti sei trovato meglio?

Citarli tutti è difficile, perché le star straniere che hanno collaborato con me, sono sempre state meravigliose. Chiaramente ho delle preferenze e tra tutti ricordo sempre con piacere Rita Ora, Little Mix, Missy Elliot, Winnie Harlow, Billie Eilish, Pussycat Doll, Macy Gray e Coolio.

Joshua Fenu.

Vuoi raccontarci un aneddoto di qualche personaggio?

Alcuni che mi vengono in mente non si possono raccontare per privacy. Ricordo di aver scelto come protagonista per un videoclip del rapper Coolio, girato a Miami, Belen Rodriguez prima che diventasse celebre.

Sappiamo di una tua recente collaborazione con Elettra Lamborghini.

Sì, sto creando con Elettra una linea street – wear, Elettra Lamborghini Collection. Posso anticipare che si tratterà di qualcosa di innovativo e di rottura, proprio in virtù del personaggio che lei rappresenta.

Altri progetti imminenti?

JF London da settembre passa dalla linea accessori al total look, con la prospettiva di sfilare nelle prossime stagioni tra Milano, Londra e Parigi.

Che cosa non sopporti del fashion system?

La superficialità estrema con cui spesso si è costretti a confrontarsi.

Qual è per te il capo must have?

I miei stivali col tacco mirror ball.

Cosa consigli ai giovani che vogliono intraprendere questa carriera?

Consiglio di perseverare nei loro obiettivi. Le nuove generazioni vogliono tutto subito e demordono troppo facilmente.

Start typing and press Enter to search