“My Lucky Collection”: i gioielli Breil disegnati da Giulia Salemi

Breil presenta “My Lucky Collection”, la linea di gioielli disegnata in collaborazione con Giulia Salemi

Il marchio di gioielli e orologi Breil lancia “My Lucky Collection”, una capsule disegnata in collaborazione con Giulia Salemi, la giovane conduttrice e modella italiana di origini iraniane che vanta un seguito di 1,8 milioni di follower su Instagram.

L’inedita linea in acciaio dorato e Cubic Zirconia si compone di 11 creazioni tra collane, bracciali, anelli e orecchini, pensati per essere indossati e accostati in diverse combinazioni e in alcuni casi trasformabili, caratteristica propria di Breil.
Attraverso “My Lucky Collection”, l’“Untouchable Spirit” del marchio – che descrive un vero e proprio stile di vita, un modo di agire e di pensare secondo le proprie personali regole – acquista una forma inedita grazie alla visione di Giulia: Breil esplora un nuovo mondo, solo apparentemente lontano dal suo DNA, se ne lascia affascinare per appropriarsene infine senza snaturare il proprio tratto.

Femminile e scintillante, “My Lucky Collection” simboleggia, attraverso gioielli ricchi di significato e dal design ricercato, lo slancio e l’energia con cui la donna contemporanea, libera e spontanea, decide ogni giorno di mettersi in gioco. Sono veri e propri monili portafortuna, Giulia li ha pensati con questo spirito, per infondere sicurezza, ispirare positività e buona sorte, valori indispensabili per affrontare le piccole o grandi sfide quotidiane e realizzare i propri sogni.

Per creare questa collezione mi sono ispirata alla mia storia personale e alle mie origini con l’idea di esprimere liberamente me stessa e la mia creatività. Ho scelto il colore oro, lucente, prezioso e caldo, e la luminosità dei Cubic Zirconia dalle mille sfaccettature brillanti” racconta Giulia Salemi“Vorrei che questi gioielli donassero luce e magia a chi li sceglie e soprattutto che diventassero un portafortuna per le donne, libere e determinate nel perseguire i propri obiettivi”.

Leitmotiv della collezione è la forma ammaliante dell’occhio, un simbolo ricco di fascino e mistero, retaggio della cultura e delle radici di Giulia.

Leggi anche> In vacanza con Scooby Doo e la sua Mystery Machine

Questo richiamo è suggerito, attraverso un design astratto e semplificato, da uno zircone taglio marquise che caratterizza una parure formata da un girocollo dalla catena sottile (59,90€), da un bracciale a doppio filo (49,90€), un anello “doppio” (49,90€) che moltiplica la propria luce con una ulteriore fila di zirconi, dagli ammalianti orecchini pendenti con quattro frange removibili (69,90€) e da un set di tre delicati orecchini stud (49,90).

La forma ipnotica dell’occhio si fa più evidente attraverso un elemento ovale che ne riproduce la sagoma e che custodisce uno zircone al centro. Il simbolo è il cuore della collana a tre fili (69,90€) e del bracciale abbinato (49,90€). L’incantevole occhio prende forma nell’accostamento di tre sottili fedine che creano un originale set (69,90€).

La parure dal carattere più “bold” si compone di un collier (69,90€) definito dalla catena a mandorla, da un luccicante monorecchino a cerchio (39,90€) e da un singolare paio di orecchini a forma di S (59,90€), che mostrano un design sinuoso ed estremamente femminile.

I gioielli sono disponibili per la vendita online sul sito ufficiale www.breil.com e in esclusiva in selezionatissime gioiellerie sul territorio italiano.
La collezione splende all’interno di special pack realizzati ad hoc, abbinati alle shopper e all’acquisto il cliente riceverà un leaflet con un QR code per accedere a contenuti unici realizzati da Giulia.

Start typing and press Enter to search